Rotate device

Ruota il tuo dispositivo

Bormioli Pharma è nel consorzio internazionale VIT per lo studio di nuovi materiali avanzati sostenibili

Bormioli Pharma 23 Settembre 2021

Bormioli Pharma è entrata a far parte del consorzio internazionale VIT – coordinato dall’Università di Parma in collaborazione con atenei d’eccellenza come l’Università di Vienna e il Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston – per lo sviluppo di polimeri riciclabili di ultima generazione, con potenziali applicazioni nell’ambito del packaging farmaceutico.

Il progetto, finanziato dal programma europeo sull’eccellenza scientifica Horizon 2020, si occupa di vitrimeri: una nuova generazione di materiali avanzati, dotati di proprietà ottiche ed elettriche su misura, che vengono conservate integralmente anche in fase di riciclo.

Il successo di VIT sarà reso possibile da una rete multidisciplinare di aziende e gruppi di ricerca accademici provenienti da tre continenti, che porterà in quattro anni al distaccamento di 97 dottorandi e postdoc in Europa e nel mondo. Bormioli Pharma collaborerà con l’Università di Vienna, dove una risorsa dell’azienda avrà l’opportunità di prendere parte alla ricerca, lavorando direttamente con i professionisti e gli strumenti dell’Istituto.

Grazie a queste iniziative continuiamo a sostenere la ricerca scientifica e l’innovazione, tramite collaborazioni intersettoriali, per evolverci rapidamente in uno scenario globale sempre più dinamico e complesso.

Bormioli Pharma 23 Settembre 2021