Rotate device

Ruota il tuo dispositivo

BORMIOLI PHARMA COMPLETA L’ACQUISIZIONE DELLA SOCIETA’ TEDESCA REMY & GEISER GMBH

admin 08 Ottobre 2019 1 min reading

L’azienda, leader nella produzione di packaging farmaceutico in vetro e plastica, continua il suo piano di sviluppo per diventare un player innovativo di livello mondiale del settore.

L’acquisizione permette a Bormioli Pharma di espandersi nei mercati di lingua tedesca e del Nord Europa.

Parma, 8 ottobre 2019 – Bormioli Pharma S.p.A. completa oggi con successo l’acquisizione di Remy & Geiser GmbH (“R&G”), società tedesca attiva nel settore degli imballaggi primari in plastica e vetro per l’industria farmaceutica. L’acquisizione è un significante momento del percorso di crescita che Bormioli Pharma ha intrapreso a partire da Dicembre 2017, quando è diventata un’azienda indipendente di proprietà del Fondo di Investimenti Triton.

R&G sviluppa, produce e vende sistemi di chiusura, sistemi di dosaggio, contagocce ad aspirazione e fiale in vetro tubo, impiegando circa 270 dipendenti in 2 stabilimenti situati in Germania (Schleusingen e Altenfeld).

“L’acquisizione si inserisce in un più ampio piano di sviluppo volto a consolidare la posizione di Bormioli Pharma come gruppo innovativo e internazionale nel settore. In particolare – afferma Andrea Lodetti, CEO di Bormioli Pharma – attraverso questa operazione Bormioli Pharma rafforza la propria presenza nei mercati di lingua tedesca e del Nord Europa, amplia l’offerta attuale con prodotti complementari e rafforza la propria piattaforma produttiva aggiungendo ulteriori capacità tecnologiche”.

“Come azienda siamo orgogliosi di entrare a fare parte di un gruppo solido e internazionale come Bormioli Pharma” ha commentato Friedrich Hillebrand, proprietario di Remy & Geiser. “Con questa scelta Remy & Geiser sviluppa ulteriormente il proprio potenziale di crescita e amplia i propri orizzonti. È un progetto in cui credo fortemente, motivo per cui sono onorato di unirmi al Gruppo come membro del Consiglio di Amministrazione.”