Rotate device

Ruota il tuo dispositivo

Bormioli Pharma aumenta la produzione di chiusure per il confezionamento dei vaccini

Bormioli Pharma 05 Marzo 2021

Bormioli Pharma sta investendo per supportare la crescente domanda di soluzioni di confezionamento per i vaccini e più in generale per i vari trattamenti terapeutici impiegati nella cura dell’infezione da Covid-19.

Lo stabilimento di Vasto, specializzato nella produzione di chiusure in gomma e ghiere in alluminio per contenitori di farmaci iniettabili, è uno dei siti industriali in cui il Gruppo ha pianificato rilevanti interventi di aumento della capacità produttiva. La capacità massima attuale, che ammonta a circa 100 milioni di chiusure all’anno, raggiungerà presto i 150 milioni e aumenterà a 200 milioni nel giro di pochi mesi.

In questo servizio – clicca qui per vedere il video – mandato in onda dal telegiornale regionale abruzzese di Rai 3, il direttore di stabilimento Ezio Scifo commenta i recenti investimenti e alcune importanti collaborazioni già in essere per il confezionamento dei vaccini.

Bormioli Pharma 05 Marzo 2021