Rotate device

Ruota il tuo dispositivo

Modello organizzativo

Bormioli Pharma intende garantire ai propri clienti il più elevato standard di competenza professionale, anche in termini di qualità, integrità ed etica dei comportamenti. In questa sezione è possibile trovare il Codice Etico dell’azienda, che ha l’obiettivo di formalizzare i principi e le buone norme di comportamento in essere nella Società, la Politica Aziendale per la Sicurezza e l’Ambiente e la Dichiarazione contro pratiche di Schiavitù Moderna.

Il Codice Etico configura parte integrante del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo, che stabilisce i presupposti e le modalità attraverso cui dipendenti, collaboratori e Terzi, possono segnalare all’Organismo di Vigilanza sospetti di eventuali condotte illecite, realizzate in violazione delle prescrizioni del Modello stesso, nonché di fatti e/o comportamenti integranti uno dei reati previsti dal d.lgs. n. 231 del 2001 e/o altre attività non conformi a leggi, regolamenti, procedure interne e alle policies aziendali. Garantiamo la ricezione, l’analisi e il trattamento di segnalazioni inviate da chiunque e l’eventuale esito istruttorio potrà essere sottoposto all’attenzione oltre che dell’Organismo di Vigilanza anche dei vertici aziendali di Bormioli Pharma S.p.a. e delle Società Controllate.

L’accesso al form sottostante consentirà un processo di ricezione, analisi e trattamento delle segnalazioni, con la garanzia dell’anonimato ovvero della riservatezza dell’identità del segnalante e del segnalato, affinché chi effettua la segnalazione non sia soggetto ad alcuna forma di ritorsione. Le segnalazioni inviate dovranno essere comunque fondate e, quindi, basate su elementi precisi e concordanti, per cui si invita il segnalante a descrivere con precisione i fatti oggetto di segnalazione, indicando le persone coinvolte e/o che possono riferire sui fatti, ed allegando, inoltre, tutta la documentazione ritenuta rilevante (tramite lo stesso form).

Qualora la segnalazione oggetto di accertamento venga firmata e risulti manifestamente infondata ed effettuata con dolo o colpa grave del segnalante, nei confronti di quest’ultimo potrà essere avviato un procedimento disciplinare su iniziativa dell’Organismo di Vigilanza.
Rimane salvo il fatto che le segnalazioni in questione potranno essere effettuate anche tramite lettera raccomandata A/R, in forma anonima o meno, al seguente indirizzo: Viale Giovanni Falcone, 48/a – 43122, Parma (PR), Italia all’att. Dell’Organismo di Vigilanza.

Prima di proseguire, si invita a leggere la “Procedura Gestione delle Segnalazioni” di cui si allega copia.

Codice eticoDichiarazione contro pratiche di Schiavitù modernaPolitica per la salute e sicurezza e per l’ambienteProcedura Gestione delle Segnalazioni

Contattaci per saperne di più